Recensione Articoli

Se resisti, la vita insiste!

pubblicato il 01/09/17

Aruna Ladva

Possiamo pianificare la nostra vita, ma la vita spesso non coopera come vorremmo! La nostra vita non va sempre come l’immaginiamo e, di solito, questo ci provoca delusione o sconcerto.

Spesso siamo così fissati sui risultati desiderati che, anche quando la vita ci indica qualcosa d’altro, di meglio, arriviamo persino a non prenderla in considerazione.
Andiamo contro corrente e anche così sembra che le cose non vadano come vogliamo. Possiamo persino arrabbiarci e sentirci frustrati. Sprechiamo energia e speranza. Si fanno avanti inquietudine e scoraggiamento. Infine ci domandiamo che cosa è successo!

Beh, si chiama resistenza!
Quando facciamo resistenza a ciò che la vita sta cercando di mostrarci o insegnarci, allora le cose continueranno ad andare così finché non avremo appreso la lezione.

Hai mai cambiato reparto o lavoro perché lì c’era una persona con la quale non andavi d’accordo, per scoprire che la stessa cosa si è ripetuta nell’altro lavoro?
Significa che non avevamo imparato la lezione che l’universo stava cercando di insegnarci!
Perché la vita è più grande e sa che cosa abbiamo bisogno di imparare e scoprire, e in definitiva che cosa sia meglio per noi. La vita ci sta facendo un favore restandoci accanto, aiutandoci a crescere e ad evolvere, eppure possiamo vedere ciò come un nemico che cerchi di sconfiggerci.

Non abbiamo abbastanza fede da fidarci della vita e seguirne le indicazioni, al contrario ci opponiamo e rifiutiamo i suoi impegni.

Resistere alle lezioni della vita vuol dire andare contro corrente. Quando cerchiamo di remare in senso inverso alla corrente, e sempre più difficoltoso che seguirla. Quanti più andiamo avanti, il fiume ci darà una spinta in avanti di uguale intensità.
Come facciamo a sapere quando stiamo spingendo per una cosa, o quando stiamo assecondandola seguendo il flusso? Quando per ottenere gli obiettivi desiderati ci vuole una grande lotta e tutte le forze sembrano esserci contrarie, allora dobbiamo pensarci sopra due volte. Quando le cose vanno lisce e sono scorrevoli e tutti sono con noi offrendoci le loro benedizioni per i nostri progetti, quando ‘sentiamo’ che tutto è a posto e facile, allora possiamo dire che le energie stanno fluendo e che ci stiamo dirigendo verso la direzione giusta.

Il modo per scoprire se stiamo resistendo al flusso naturale, e quindi ci stiamo rendendo la vita più difficile del necessario, è quello di osservarci in profondità, a livello dell’anima, quotidianamente. Bisogna essere onesti e sinceri con noi stessi e non nascondere le cose sotto il tappeto! Affrontiamo le paure o le convinzioni limitanti riguardo ai problemi. Man mano che diventiamo più consapevoli, diventiamo anche più capaci di gestire le nostre reazioni, paure e irritazioni su base quotidiana. Ci comprendiamo meglio e sapremo anticipare e superare le nostre debolezze prima che siano esse a dominarci.

Una vita senza riflessione su se stessi è una vita a metà. Come si fa a dare tutto il tempo e risorse alle cose ‘là fuori’ e non dedicare neppure un momento a me stessa, ‘dentro di me?’ Se riesco ad essere amica di me stessa, sarò un essere umano migliore e un’amica migliore per coloro che mi circondano. Posso guidarmi da sola, senza che nessuno mi dica cosa fare.

Quindi, la prossima volta che la vita sta tentando di mostrarti qualcosa, fermati, guarda e ascolta con attenzione. La ‘Vita’ ha a cuore i nostri migliori interessi e pertanto vale la pena ascoltare. Ma, da buona amica, se resistiamo la prima volta, continuerà finché non avremo imparato la lezione!

È Ora… di dare ascolto alla vita e di imparare dalle sue buone indicazioni. Ricordiamoci che se resistiamo, essa continuerà ad insistere!

Per iscriversi alla Rajayoga Newsletter mensile e ricevere informazione su corsi di meditazione, eventi, ricette vegetariane e tanto altro, clicca qui:
http://www.rajayoganewsletter.com/newsletter.htm


Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)
*La tua email non sarà pubblicata
Autorizzo il trattamento dei miei dati secondo l'informativa privacy.
Codice di controllo

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Accetto le condizioni della privacy